Pagine

martedì 21 maggio 2013

Allenarsi con il kettlebell: cos'è e come si usa

Il kettlebell è un attrezzo ancora poco conosciuto in Italia, specialmente fuori dalle palestre.
Si tratta di una sfera di ghisa con una maniglia che permette di allenare svariate parti del corpo. E' stata definita da Pavel Tsatsouline, noto ex istruttore delle forze speciali sovietiche, come "una palestra completa che si tiene in una mano".


E' un attrezzo indicato specialmente per chi vuole essere più forte e più tonico, ma essendo davvero alla portata di tutti allenarsi con i kettlebell, va benissimo anche per chi vuole perdere peso..
L'unica cosa che bisogna fare prima di acquistare o di iniziare un allenamento con i kettlebell, è calcolare il peso più adatto alla propria persona, come spiegato in questa tabella di kettlebell.it:



L'ideale sarebbe di avere kettlebell in coppia dei tre pesi indicati per categoria (ad esempio, per noi donne, 2 da 4 kg, 2 da 8 e 2 da 12 o 16) perchè gli esercizi che si possono fare sono davvero molteplici, dai più soft ai più impegnativi.
Ma una volta che abbiamo i nostri kettlebell...come possiamo usarli?
Per chi non è pratico, consiglio questo video, della durata di mezz'ora circa, che comprende la fase di riscaldamento e alcuni tra i più semplici esercizi che si possono fare. Lo ritengo ideale per cominciare.



Il kettlebell può anche essere usato per aumentare la forza di esercizi mirati come squat o, come si vede nel video che segue, addominali.


Per chi non avesse tempo o non potesse guardare i video, ecco due semplici schemi da seguire.
- Per principianti:


- Per allenati:

Per quanto riguarda i prezzi, vi dico subito che non sono molto economici. A seconda del peso, variano dai 15 a più di 100 Euro.
Ma ne vale davvero la pena.


Nessun commento:

Posta un commento