Pagine

giovedì 28 febbraio 2013

Banana pancakes

Quando si dice dieta, automaticamente, nelle nostre menti, pensiamo a privazioni e rinunce.
Essere a dieta, invece, significa stare attenti a quello che si mangia, modificare il proprio stile di vita e diminuire le quantità. E già solo così, vi assicuro, si ottengono risultati.

Quel a cui si rinuncia maggiormente sono, senz'altro, i dolci. Ma non tutti sono bombe ipercaloriche, destinate ad ammassarsi su fianchi e pancia.
Ad esempio, su Blogilates - di cui vi parlerò nei prossimi giorni, nel caso non lo conosciate già! - ho trovato questa ricetta, davvero sorprendente. Infatti bastano una banana e due uova per ottenere dei gustosissimi pancake!

mercoledì 27 febbraio 2013

Come bruciare 1000 calorie (fitness at home)

Il modo più facile e veloce per trovare un video è collegarsi a Youtube, questo si sa. Ma trovare il video giusto è un'altra storia.
Quando, dopo le feste natalizie, ho trovato il coraggio di rimettermi al lavoro ("ginnico", intendo!), mi sono messa alla ricerca di esercizi/abbinamenti nuovi. E ho trovato LUI, il video dei video! Scherzi a parte, molto tosto, anche se, almeno inizialmente può non sembrare. Però, vi assicuro, si fa fatica ad arrivare alla fine!
Naturalmente, 1000 calorie è un valore indicativo, dipende dall'intensità dell'esecuzione e non è un video indicato per chi è completamente fuori allenamento!

Gli attrezzi:
- computer/tv connessa ad internet/laptop/ipad (cioè qualsiasi strumento vi permetta la visione del video!)
- 1 tappetto da ginnastica
- 2 pesi (in base a quelli che usate di solito)

Il video:

lunedì 25 febbraio 2013

Come iniziare a correre

Non c'è bisogno dell'abbonamento in palestra né dell'acquisto di particolari attrezzi. Basta indossare tuta, scarpe da ginnastica e uscire. Ma è veramente così semplice correre? Partendo da zero, no! E lo dico per esperienza.

La primavera scorsa - quando ho realmente iniziato a perdere peso e a praticare sport - una mattina mi sono decisa. Ho portato le mie bimbe all'asilo e sono andata in un bellissimo parco che si trova vicino a casa mia, recuperato - pensate un pò - da una vecchia cava.
Ho fatto un pò di stretching ed ho iniziato a correre. Per ritrovarmi, poco dopo, a ripiegare su una camminata semi-veloce, senza fiato e visibilmente arrancante. Ho anche fatto sorridere - sicuramente perchè non volevano essere così tanto maleducati da ridere a crepapelle - altri sportivi mattutini. Insomma, non ce l'ho fatta, sono stata sconfitta! :)
E sapete perchè? Perchè non ero capace. Per chi non ha mai corso (e nel mio caso significa mai in assoluto!) bisogna iniziare gradualmente. È una cosa che ho imparato in ogni disciplina e/o tipo di esercizio. Mai sforzare e mai pensare di riuscire a fare, da subito, tanto e bene.

Per tornare alla corsa, ho trovato ottimo l'allenamento proposto sul sito DietaBit, così strutturato: 3 allenamenti settimanali per 16 settimane. Se lo seguite alla lettera, al termine dell'ultima settimana sarete in grado di correre per un'ora consecutiva.
Eccovi la tabella, molto semplice ed esaustiva.

mercoledì 20 febbraio 2013

Cheesecake al forno

È più forte di me. Anche se cerco di star lontana dalla cucina, mi ritrovo sempre e comunque a pasticciare. Cucinare, inventare, replicare piatti da riviste/libri....sono semplicemente cose che mi fanno sentire bene.
E l'ultima creazione è stata questa torta, che ho preparato seguendo passo passo il procedimento della cheesecake al forno di Gordon Ramsay (che, detto tra noi, io adoro!). Che dire...: è squisita! Io ho usato le fragole ma potete sostituirle con lamponi o more (o con quello che volete) e, accompagnata da un caffè e una spremuta, si rivela un'ottima alternativa alla solita colazione.