Pagine

giovedì 9 gennaio 2014

Post-parto: 5 esercizi per tornare in forma

Ho pensato di portarmi avanti - pur essendo alla 16° settimana - ed ho selezionato 5 esercizi che ritengo tra i più validi, i più veloci e i più semplici per tornare in forma una volta partorito.
Innanzitutto, piccola premessa. Così come il periodo della gravidanza, quello del post parto è, contrariamente a quello che si può pensare, delicato. 
Che si affronti un parto naturale o un parto cesareo, vanno rispettate le tempistiche di ripresa e prima di riprendere l'attività fisica bisogna affrontare l'argomento con il proprio ginecologo.

Una volta ottenuto il via libera l'unico problema è il tempo! 
Difficile trovare un momento libero con un neonato/bambino di pochi mesi. Tuttavia, visti i benefici psichici che apporta lo sport, ogni mamma deve trovare, nell'arco della giornata, 20/30 minuti per sè. 
Se non tutti i giorni, a giorni alterni.
Si può  approfittare della nanna tra una poppata e l'altra o di un momento in cui il piccolo è tranquillo nella sdraietta.

1) Flessioni
Lo so, sono abbastanza antipatiche. O, comunque, non è tra gli esercizi preferiti. 
Ma sono ottime per le braccia, che in noi donne tendono a diventare flosce. 
Per chi deve imparare a farle, consiglio il challenge che avevo pubblicato qualche tempo fa. 
Partendo da un numero basso e aumentando giornalmente le ripetizioni, tutte/i possono imparare a fare le flessioni.
Lo trovate qui

2) Addominali
Su panca o su tappetino. 
Sono ideali per la pancia, per farla tornare tonica. 
Ginocchia piegate, mani dietro alla nuca, portate il mento alle ginocchia. 
L'importante è che a lavorare siano proprio gli addominali e non la schiena. Eseguite i movimenti con calma e concentratevi sulla respirazione.

3) Burpee
Non è tra i miei esercizi preferiti ma bisogna riconoscerne l'efficacia. 
È ottimo per braccia, pancia e gambe. 
Seguite questo passo passo e il gioco è fatto!


4) Plank
È un esercizio che ho imparato ad amare nel tempo e di cui ho già parlato in post indietro.
È completo e coinvolge più muscoli del corpo, dalla zona addominale alle braccia.
Si tratta di mantenere questa posizione il più a lungo possibile.


Consiglio di cominciare con 15 secondi e di aumentare man mano i tempi.

5) Squat
Quanto mi piacciono!!! Anche qui, consiglio il challenge. Bellissimo, un pochino tosto, sopratutto verso la fine, ma ideale per ottenere (o ritrovare) un lato B da urlo! 
È un esercizio semplice, che tuttavia va eseguito correttamente, quindi bisogna star attenti ai movimenti. 
Meglio eseguirli piano, con molta concentrazione, per non sforzare inutilmente.
Questo challenge è disponibile qui

Vi consiglio qualche minuto di riscaldamento prima di iniziare gli esercizi e qualche minuto di stretching di defaticamento dopo. 

Nessun commento:

Posta un commento