Pagine

martedì 11 febbraio 2014

Finte tagliatelle al sugo

Alla cocque, all'occhio di bue, in camicia.
Le uova mi piacciono perché possono essere preparate in tantissimi modi. Purtroppo, finché non partorirò, per me mangiar uova significa solo frittata. 
E mi sono un pò stufata! 
Così oggi ho trasformato la classica e semplice frittata in finte tagliatelle! 


Ingredienti: (per 1 persona)
- 2 uova
- 1 pizzico di sale
- 1 spolverata di pepe
- due/tre cucchiai di sugo (lo avevo già pronto, avanzato)
- 1 cucchiaio di olio

Procedimento:
Sbattere energicamente le uova con il sale e il pepe. 
Scaldare l'olio in una padella piccola e versarvi il composto per la frittata.
Coprire con il coperchio e mantenere la fiamma non troppo alta. 
Intanto, scaldare il sugo.
Con l'aiuto del coperchio, girare la frittata e proseguire la cottura per un paio di minuti.
Trasferire la frittata su un tagliere e dividerla in strisce uguali.
Adagiare le finte tagliatelle su un piatto, aggiungere il sugo e, a piacimento, una spolverata di parmigiano. 


4 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Provale e fammi sapere. Sono buone anche con sughetto alle verdure, oppure con, come base, una frittata insaporita al curry o alle erbe aromatiche.
    Anche in casa mia non si butta via niente! Cosa che sto anche insegnando alle mie figlie!
    Lo spreco alimentare è una cosa che mi fa imbestialire, specialmente in questo periodo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. Per le uova, si possono mangiare solo ben cotte quindi niente creme, tiramisu e cose preparate a base di uova crude o comunque non totalmente cotti. Il rischio è quello della salmonella.

    RispondiElimina