Pagine

giovedì 20 marzo 2014

10 cibi che fanno veramente bene (e che dovremmo magiare più spesso)

Tra le cose che ci rendono tra il popolo più fortunato (storicamente, architettonicamente, ecc..) vi è senz'altro quella di essere gli inventori della dieta per eccellenza, quella mediterranea.
Che, come dico sempre, più che una dieta è un vero e proprio stile di vita. 

Tuttavia, anche se sappiamo bene quanto sia importante consumare giornalmente cinque porzioni di frutta e verdura, spesso portiamo in tavola cibi ricchi di additivi e conservanti, privi di principi nutrizionali. 
I motivi sono tanti: la vita frenetica, il poco tempo, la stanchezza, lo stress, la crisi economica. Bisognerebbe trovare, tra tutti i problemi che affrontiamo quotidianamente, un motivo per amarsi, anche solo dedicando qualche minuto in più a preparare un pasto sano.
Oggi vi segnalo 10 cibi che aiutano a vivere meglio perchè ricchi di fibre, minerali, acqua e vitamine. da introdurre settimanalmente e bi-settimanalmente nelle proprie abitudini alimentari.

1) Avocado: buonissimo, da mangiare da solo o in insalata. I grassi che contiene aiutano a combattere il colesterolo detto "cattivo". E' ricco di magnesio, potassio e fibre.
2) Curcuma: è una spezia indiana che proviene da un tubero. Favorisce la digestione e ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
3) Pomodoro: uno dei pilastri della dieta mediterranea è ricco di minerali e vitamine che aiutano la digestione.
4) Mandorle: la frutta secca è indicatissima in dieta e fa bene. Contrariamente a quanto si è sempre sostenuto, non fa ingrassare, bensì dimagrire, e allunga la vita. Certo, bisogna anche assumerle nelle giuste quantità, senza esagerare. Nel caso delle mandorle, sono molto energetiche, ricche di Vitamina E e di grassi insaturi, che alzano i livelli di colesterolo "buono".
5) Noci: stesso discorso delle mandorle. Hanno proprietà antitumorali, sono ricche di calcio, ferro, fosforo, rame, zinco e acido folico. E anche qui troviamo grassi che aiutano a ridurre il colesterolo "cattivo".
6) Cocco: berne la sua acqua dopo l'attività fisica aiuta a riequilibrare i sali minerali. E' molto ricco di fibre, potassio e magnesio.
7) Bacche di Goji: ricche di antiossidanti e di fibre, queste bacche stimolano il sistema immunitario, sono rigeneranti e aiutano a regolarizzare l'intestino. Unica pecca, il costo. 
8) Tè verde: è un tè particolarmente ricco di antiossidanti e diuretico. 
9) Lenticchie: sono ricche di fibre, potassio, magnesio, ferro e proteine. Per favorirne l'assorbimento è consigliabile associarle a cereali, preferibilmente integrali.
10) Olio extra vergine di oliva: immancabile, è uno dei punti fermi della dieta mediterranea. E' molto ricco di vitamine antiossidanti. Anche qui, sono le quantità che contano!


5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è proprio vero. Quello che frena sono i costi proibitivi di alcuni alimenti...

      Ma dai, che bello! Vedrai, ti piacerà. Io me ne sono innamorata! Ma aspetta che si sciolga tutta la neve!!!

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me il periodo ideale è verso fine maggio-primi di giugno. Più che altro perchè quest'anno ha nevicato proprio tanto (ancora questo weekend ha buttato giù più di 50 cm di neve). Più che altro per approfittare di sentieri e passeggiate, che sono il top a Livigno!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina