Pagine

mercoledì 7 maggio 2014

Thera Band o Fit Band: 4 esercizi per allenare le braccia

Come vi avevo accennato settimana scorsa, ho abbandonato - momentaneamente - i pesi per allenarmi in maniera più soft con la Fit Band.
Siccome io - già se ne era parlato qualche post fa - ho la fissa delle braccia e in questa zona c'è ancora molto lavoro da fare - e comunque l'altra zona critica è la pancia ma con quella, al momento, siamo fermi! - mi sono messa alla ricerca di esercizi specifici.
Di tutti quelli provati, ne ho selezionati 4 su www.fitness.com che - a mio parere - sono tra i più validi - e che ho, quindi, "adottato" -.

Esercizio n. 1:
Afferrare la banda elastica dietro alla testa con una mano e dietro la schiena (altezza lombare) con l'altra.
Mentre espirate, estendete le braccia.
Inspirate e, lentamente, tornate alla posizione di partenza.
Ripetere 8-12 volte.

Esercizio 2:
In posizione eretta, tenere la banda elastica vicino al corpo, all'altezza delle spalle.
Mantenendo la banda all'altezza delle spalle, tirarla con entrambe le mani verso l'esterno, mantenendo la schiena dritta.
Tornare alla posizione di partenza.
Ripetere 8-12 volte.

Esercizio 3:
Per questo esercizio bisogna fare un nodo con le due estremità della banda elastica.
In posizione eretta, con i piedi leggermente divaricati all'altezza delle anche, passare la banda sotto alle scarpe.
Afferrare la banda con entrambe le mani, all'altezza del bacino.
Espirando, sollevare le mani fino all'altezza delle spalle (fino ad avere i gomiti in fuori, in linea retta).
Abbassare le mani, tornando in posizione di partenza, mentre si inspira.
Ripetere 8-12 volte.

Esercizio 4:
Per questo esercizio bisogna avere la gymball (altro attrezzo che adoro!). Tuttavia, se si è senza, ci si può sedere una sedia, non troppo alta oppure sulla panca. Come ultima alternativa, va bene anche la posizione eretta. L'importante è mantenere la schiena dritta.
Seduti sulla gymball far passare la banda elastica sotto ai piedi, afferrandone le estremità con le mani.
I piedi devono essere leggermente divaricati, larghezza anche.
Mantenendo il braccio fermo durante tutto l'esercizio, espirando, portare la mano destra, ruotandola, alla spalla destra. 
Tornare alla posizione di partenza inspirando e ripetere l'esercizio con il braccio sinistro.
Ripetere 8-12 volte per braccio.


Ora si deve lavorare al prossimo post con la banda elastica: esercizi per addominali o per gambe/glutei?



2 commenti:

  1. ciao; sono Anna e ho scoperto il tuo blog solo pochi giorni fa, ma volevo farti sapere (anche se sarai presissima con il nuovo bebé) che i tuoi post sono stati proprio la molla che cercavo per iniziare un programma di attività fisica in casa, prima di andare al lavoro: Per ora mi 'accontento' di 20 minuti di camminata con Leslie e qualche serie di esergizi per glutei, braccia e addominali... poi aumenterò. Preferisco iniziare a piccoli passi e prendere delle buone abitudini, poi incrementerò l'impegno (la costanza non è mai stata il mio forte!). Non sono sovrappeso, ma a 48 anni si comincia a vedere qualche rotolino fastidioso là dove c'è sempre stata carne soda... e non è bello! Penso che una mezz'ora al giorno per ora sia sufficiente, mi sento meglio, e sono contenta. Grazie ancora, in bocca al lupo per tutto... e a presto!!!! Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna! Che dire...semplicemente grazie! Il tuo messaggio mi ha fatto un enorme piacere e mi ha dato una spinta per rimettermi sotto con blog e esercizi! Spero che passerai a trovarmi di nuovo e continuerai a seguirmi!

      Elimina