Pagine

lunedì 17 novembre 2014

In forma con Shaun T: bastano 15 minuti per 30 giorni

In questo periodo, pur non essendo ferma (come si vede dai miei riepiloghi settimanali di #addominalepernatale), sono alla ricerca di qualcosa che mi impegni di più, ma non eccessivamente. Questo perchè cerco davvero di giostrarmi tra il mio benessere fisico e mentale e le mie bimbe ed i loro impegni. 
Quindi riprendere lo shred lo vedo un pò improbabile: 30 minuti, tutti i giorni, per 30 giorni sono ancora fuori dalla mia portata. 

Così mi sono imbattuta su Shaun T che, nel noto programma televisivo americano Dr.Oz (in onda anche in Italia sul canale La7d), ha presentato questo suo nuovo metodo.


Innanzitutto, per chi non lo conoscesse, facciamo una piccola premessa su Shaun T.
Chi è? 
Oltre ad essere questo bel giovanotto in foto, è semplicemente uno dei guru del fitness, Classe 1978, è conosciuto come creatore e coreografo dei tostissimi programmi di allenamento Insanity, MAX 30, Focus T25, Abs Hip Hop, Rockin'Body.

Dal Dr. Oz, prima di dedicarsi alla parte "fisica", ha premesso che "la base per avere un corpo in forma è la dieta ed il più grande errore è quello di mangiare poco, perchè si arriva ai pasti con troppa fame. Inoltre è necessario suddividere in modo opportuno i carboidrati nel corso della giornata."

Nello specifico, gli elementi nutrizionali, secondo la sua dieta, andrebbero suddivisi in questo modo:
- Colazione: dovendo dare la forza necessaria per affrontare la prima parte della giornata bisogna concentrarvi la maggior parte dei carboidrati. E Shaun T indica le seguenti percentuali: 40% carboidrati, 30% grassi e 30 % proteine.
- Pranzo: come specificato dal Dr. Oz, i carboidrati diminuiscono senza, tuttavia, sparire del tutto. Vengono, quindi, indicate le seguenti percentuali: 25% carboidrati, 30% grassi e 45% proteine.
- Cena: che si sa, essere il pasto più leggero della giornata, prevede solo il 15% di carboidrati, nuovamente 30% di grassi e 55% di proteine. 
Non vanno mai dimenticati, inoltre, gli spuntini a metà mattino e a metà pomeriggio.
E' una dieta equilibrata, nella quale sono importanti frutta e verdura. Inoltre, è importante prediligere prodotti freschi, non confezionati.

Per quanto riguarda, invece, la parte dell'allenamento Shaun T premette: "non bisogna cercare di imitare da subito quello che faccio io e come lo faccio io, bensì bisogna calibrare l'allenamento sulle proprie possibilità. Quindi non è necessario saltare se io salto: si potrà migliorare il proprio livello col tempo e comunque i risultati si otterranno ugualmente".
E' un allenamento a corpo libero durante il quale non sono necessari attrezzi. Si basa sul metodo ad intervallo ma invertito: 3 minuti intensi, 30 secondi di riposo. Il tutto per 15 minuti.
La particolarità di questo allenamento è che anche dopo averlo terminato si continuano a bruciare calorie. 


Avendo un compagno di allenamenti non credo che potrò seguire alla lettera il programma di Shaun T.
Tuttavia, trattandosi solo di 15 minuti, il giusto compromesso sarebbe quello di affidarmi a lui nei giorni in cui il mio compagno non si allena. 
Cosa ne pensate?


Nessun commento:

Posta un commento