Pagine

venerdì 6 marzo 2015

3 semplici esercizi per glutei alti e sodi

Noi donne siamo sempre alla ricerca di miglioramenti, specialmente se si parla di lato B.
In televisione, poi, siamo bombardate da creme miracolose e leggings push up.
Eppure, per avere dei glutei sodi basta poco, senza dover spendere soldi e/o spalmarsi strati e strati di creme di ogni genere.


Bastano tre semplici esercizi!
Vediamo quali.

Esercizio n°1: step up



Come rialzo si possono usare la panca, la panchina del parco oppure dei gradini alti (ad esempio il secondo gradino di casa).
Si può eseguire manubri da 2 kg per mano oppure con il bilanciere sulle spalle per avere un maggiore carico.

Esercizio n°2: ponte 


E' un esercizio classico, che si effettua a terra. Le braccia devono essere aderenti al pavimento e si possono tenere lungo i fianchi oppure aperte, come in foto.
Per un maggiore carico, si può utilizzare il bilanciere, i dischi da carico oppure la kettlebell da appoggiare sulla paste bassa dell'addome.
Un'altra variante è quella di appoggiare i piedi sulla panca, tenendo sempre la parte alta del corpo a terra, e alzando il fondo schiena. Anche qui si può caricare come sopra.

Esercizio n°3: split squat


Questo esercizio va eseguito con un appoggio come panca o panchina del parco (ma può andar bene anche una sedia di casa) e con un manubrio da due chili. I più allenati possono usare anche la kettlebell di un peso maggiore.

Quante ripetizione per ogni esercizio?
3 set da 12 ripetizione per gamba, da ripetere a giorni alterni, a complemento del vostro allenamento base.

1 commento:

  1. Ci sono due biglietti in omaggio per lo spettacolo di Teresa Pascarelli dell'8 marzo a chi risponde esattamente a questo quiz: http://www.teresapascarelli.it/fumblesquiz/

    RispondiElimina